lunedì 21 agosto 2017

Letture 2017 #23 Tutta colpa della mia impazienza (e di un fiore appena sbocciato) - Virginia Bramati

Primo libro che leggo di Virginia Bramati. Mi è piaciuta molto questa lettura. La protagonista è una ragazza Agnese che dopo la morte della madre va a vivere in campagna. Agnese ragazza impaziente che però si ambienta bene nel nuovo paese. Amicizia con Adelchi, con Marco e nella storia c'è anche un giallo.  In questo libro si nota l'amore per la natura, vi sono degli aneddoti sui libri (mi è piaciuto quello delle confessioni di Sant'Agostino e le 50 sfumature). E' una bellissima storia, molto scorrevole e scritta bene. Storia con del mistero. Consiglio questa lettura.
Per aver scoperto questo libro devo ringraziare Veronica. Lei veniva a Cremona per conoscere Virginia Bramati che presentava il libro presso la libreria Giunti del centro commerciale Cremona Po.  Per salutare Veronica ho deciso di andare anch'io a questa presentazione e con me è venuta anche Will. Sono stata molto contenta. Del libro mi ha colpito molto la  bella cover e la frase sulla copertina.

Quando tutto sembra finito- è proprio allora che la felicità inizia a germogliare...








sabato 19 agosto 2017

Partecipo a...5° COMPLIBLOG: FESTEGGIAMO CON UN GIOCHINO!!!



Partecipo al 5° Compliblog di maryclaire perle&cose


Se anche tu vuoi partecipare vai qua:

http://maryclaire-perlecose.blogspot.it/2017/08/5-compliblog-festeggiamo-con-un-giochino.html

Letture 2017 #22 Vicini alla terra Storie di animali e di uomini che non li dimenticano quando tutto trema di Silvia Ballestra



Vicini alla terra Storie di animali e di uomini che non li dimenticano quando tutto trema di Silvia Ballestra

Trama:  In queste pagine Silvia Ballestra compie un’impresa forte come l’urgenza con cui è nata: racconta un territorio ferito a partire dalle storie di salvataggio degli ultimi, che più ultimi non si può. I cani e gatti recuperati nelle case crollate, quelli selvatici che popolano i paesini colpiti dal sisma. E ancora: mucche, cavalli, galline, conigli che non possono essere abbandonati mentre, attorno, tutto è venuto giù. Dal terremoto di agosto alle scosse di ottobre, l’Enpa – Ente nazionale protezione animali – è stato sul campo con i propri uomini, mezzi e professionalità, accanto ai Vigili del Fuoco. Sono arrivati in paesi crollati, svuotati, dove non era rimasto più nessuno se non creature vaganti o intrappolate. Hanno incontrato animali smarriti, impauriti, tristi, e hanno raccontato le loro storie a Silvia, colpita dal fatto che per la prima volta anche la stampa nazionale si sia occupata di loro. Un mondo di storie, emozioni, umanità (il volontario morso da un ragno velenoso, quello che arriva da Forlì in moto con quattro gabbie appese alle spalle), di cibo da distribuire, libri da consegnare ai bambini nelle tende… Intorno, un territorio meraviglioso – il parco dei Sibillini con le sue montagne verdissime, le chiese romaniche austere e preziose, il cielo azzurro, la magica piana di Castelluccio, le bianche mura di Norcia, la piazzetta raccolta di Visso, gli stradelli per i monasteri e gli eremi – con i suoi borghi che rischiano di andare perduti per sempre. Quando lo sconforto sale e l’angoscia si stringe intorno al futuro, lo sguardo buono di un animale capace di affidarsi completamente ci ricorda che solo rimanendo uniti possiamo rialzarci, solo ripartendo dai più vicini alla terra riporteremo alla vita ciò che è stato distrutto.

Lettura emozionante e commovente. In questo libro si da voce a tutte le persone che hanno perso tutto e il loro pensiero va agli amici a 4 zampe. In particolare sono gli anziani che chiedono del loro amico, compagno di vita. L'ENPA non ha salvato solo cani e gatti ma anche galline, mucche, pecore.....Grandi i volontari. Un grazie anche ai cani che hanno aiutato, collaborato nell'estrazione delle macerie delle persone. Lettura molto bella.


giovedì 17 agosto 2017

Letture 2017 #21 I fantasmi di Portopalo - Giovanni Maria Bellu





 I fantasmi di Portopalo - Giovanni Maria Bellu



Trama:  La notte di Natale del 1996 nel canale di Sicilia è avvenuto il più grande naufragio della storia del Mediterraneo dalla fine della seconda guerra mondiale. Nel tentativo di sbarcare nel nostro paese, circa trecento clandestini di origine pakistana, indiana e tamil, muoiono per l'affondamento di una "carretta del mare" del tutto inadeguata a sopportare un tale carico. Il fatto passa quasi completamente sotto silenzio. Ma nei mesi seguenti i pescatori di Portopalo di Capo Passero, che battevano quel tratto di mare, trovarono ogni giorno nelle proprie reti, insieme al pescato, corpi umani. L'avvio di qualsiasi indagine avrebbe significato la chiusura dello spazio di pesca per un tempo indeterminato. Che fare allora di quei cadaveri? Tutti presero la stessa decisione. I fantasmi di Portopalo è la ricostruzione di un'incredibile vicenda, la storia, raccontata in prima persona, di come Giovanni Maria Bellu sia riuscito a dimostrare che quel naufragio è davvero avvenuto e di come un intero paese abbia custodito per anni un atroce segreto.

Una storia vera. Un libro inchiesta. Una storia che coinvolge. 



mercoledì 16 agosto 2017

#top5summer By Elisabetta Grafica 2017

Sono stata invitata da Betta a partecipare alla top 5 summer organizzata da Elisabetta.

1) scegli la colonna sonora della tua estate, la tua canzone preferita, quella che continui a canticchiare nella testa e che fischietti sotto la doccia, mentre cucini, guidi la tua auto o mentre ti occupi delle faccende di casa.






L'esercito del selfie


2) proponi una ricetta veloce (estiva o non), basta che sia facile e a prova di mamma indaffarata/imbranata (tipo me), non importa che sia un primo, un secondo, un antipasto, un dolce o una bibita... lascio libera scelta!


Pasta coi pomodorini e mozzarella

Fai bollire dell' acqua con sale in una pentola. Poi aggiungi la pasta. Quando la pasta è cotta scola e aggiungi sugo al pomodoro, pomodorini e mozzarella.


3) consiglia una lettura, un libro (per adulti o bambini, o entrambi), uno di quelli che suggeriresti ad un'amica lettrice, che leggesti sotto l'ombrellone o che regaleresti volentieri per Natale a chi vuoi bene!



Tutta colpa della mia impazienza - Virginia Bramati


4) invita almeno un'altra persona a giocare insieme a noi! (e avvisala!)  Non è obbligatorio accettare l'invito.  

Invito Fioredicollina


Chi vuole però può fare il gioco.

5) condividi sul tuo blog (se ne hai uno) e sui social questa iniziativa con #top5summer



martedì 15 agosto 2017

Teaser Tuesday #10

Su vari blog ho visto questa rubrica e allora oggi ho deciso di postarla anch'io.


Per partecipare basta seguire queste regole:
-Aprite su una pagina a caso il libro che state leggendo

-Trascrivete un pezzo di quella pagina


Gli zoccoli affondavano sulla neve che cadeva copiosa e l' andatura dei sei pelosi Dromanti era più lenta del previsto. Sulla gobba avevano grosse casse di metallo legati con lunghi lacci di Corteccia Ciungata. Presto quelle casse sarebbero state riempite dal carico di spezie di  Nepeta Cataria preparate dalla Bramante Bianca.

pag. 66 Morga la maga del vento Moony Witcher ed.Mondadori



venerdì 11 agosto 2017

Partecipo a ... GIVEAWAY ANNIVERSARY!!!

Partecipo a ... GIVEAWAY ANNIVERSARY!!! organizzato da Cristina Benedetti.  Per partecipare andare qua: 

http://cristinabenedetti.blogspot.it/2017/08/giveaway-anniversary.html





Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”